Home Attualità La Cina punta su Brindisi come Hub automobilistico in Europa: inizierà la...

La Cina punta su Brindisi come Hub automobilistico in Europa: inizierà la “Dongfeng Motor Corporation”

Il Seggio del Popolo - Locanda

Da Wuhan, il porto di Brindisi, potrebbe diventare l’hub logistico europeo scelto dalla casa automobilistica “Dongfeng Motor Corporation”, controllata al 100 per cento dalla Repubblica popolare cinese. La delegazione italiana guidata da Amedeo Teti, direttore generale del Mimit e coordinatore del Tavolo ministeriale sulla crisi del comparto industriale brindisino, nei giorni precedenti pare abbia chiuso collaborazioni con i vari prodottori di auto cinesi, per conto del ministero delle Imprese e del Made in Italy.
(Come apprendiamo dal Corriere del Mezzogiorno: La Cina punta su Brindisi come Hub automobilistico in Europa)

Dongfeng Motor avrebbe mostrato interesse a lanciare una filiera di produzione in Italia affiancando di fatto Stellantis.
Le auto, come indicato dal Governo, potrebbero vedere la disponibilità del porto di Brindisi o Taranto, per il trasbordo della componentistica delle auto della Dongfeng Motor.

Come apprendiamo dai vari media, ciò, consentirebbe ai produttori cinesi di aggirare eventuali dazi che Bruxelles potrebbe imporre sulle auto provenienti dalla Cina. Questa vicenda conferma l’importanza di Brindisi verso un traffico proveniente dalla Cina ma che vede nel Sud Italia, finalmente una risorsa e non solo un cliente.

Sostieni il lavoro del Quotidiano Indipendente napoletano – L’Identitario.

Pubblicità

Per effettuare un bonifico utilizza il seguente IBAN: IT62I0711003400000000013764
Intestandolo a: L’Identitario Comunicazioni e Servizi srls
causale: Donazione

Oppure su PayPal a: lidentitario@gmail.com
Causale: Donazione

Pubblicità
l'-ecommerce del Sud Italia